mercoledì 25 aprile 2012

Quinoa in fantasia di verdure



Cosa posso dire per introdurre questo piatto saporito ed allo stesso tempo leggero?

Non sono vegetariana, ma adoro i piatti a base di verdure, le verdure mi piacciono tutte, cucinate praticamente in tutti i modi,che sia scarola, insalata, zucchine, pomodori, cavoli, broccoli, peperoni, sulla mia tavola le verdure non mancano mai, così, ogni tanto mi piace pensare a dei piatti a base anche solo di verdure. A un certo punto, alla mia passione per le verdure si è unita la curiosità di provare la quinoa e così è nato questo piatto.

Adesso vi racconto la mia ricetta fatata di questo piatto a base di quinoa e verdure…


Ingredienti

Ingredienti per due persone
160 gr di quinoa
* 1 peperone rosso non troppo grande
* 2 carote
Un cipollotto fresco
* 300-400 gr di friarielli o friggitelli che dir si voglia
* 10 – 15 Pomodorini
* Basilico
* Se lo trovate, purtroppo io non ci sono riuscita, del sedano rapa
Olio extravergine di oliva
* Uno spicchietto di aglio, se piace

La preparazione

Questo piatto ha bisogno di una piccola accortezza, quella di mettere a bagno la quinoa, quindi se pensiamo di tornare a casa dal lavoro e voler preparare la quinoa in fantasia di verdure, allora al mattino, prima di uscire mettiamo in abbondante acqua la quinoa.

Quando rientriamo a casa rilassiamoci e mettiamoci all’opera.

Cuociamo la quinoa in abbondante acqua per circa un quarto d’ora, chi lo desiderasse può aggiungere un po’ di dado vegetale.

Tagliamo le carote e il peperone in una dadolata abbastanza piccola, prendete una parte di friarielli e tagliateli ad anelli, tagliamo a metà i pomodorini, e a fettine sottilissime un po’ di cipollotto.

In una padella mettiamo a rosolare appena olio extravergine di oliva e cipollotto, quindi aggiungiamo le carote e i peperoni, dopo qualche momento i friarielli ed in ultimo aggiungiamo parte dei pomodorini.

Mi raccomando, non cuociamo troppo le verdure, è bello che rimangano un po’ croccanti al palato.

In un'altra padella mettiamo a rosolare uno spicchio di aglio, o del cipollotto tagliato fine, con dell’olio extravergine di oliva. Quindi mettiamo nella padella i friarielli rimasti, lasciamo rosolare i friarielli per qualche momento, aggiungiamo un filo di acqua e lasciamo cuocere con il coperchio. Quando i friarielli si saranno ammorbiditi aggiungiamo i pomodorini rimasti e terminiamo la cottura.

Una volta che friarielli, la padellata di verdure miste e la quinoa saranno pronti possiamo comporre il piatto, prendiamo due coppa pasta uno più grande ed uno un po’ più piccino. 

Iniziamo a impiattare un poco di verdure della padellata sfruttando il coppa pasta piccolo, facciamo leggermente saltare in padella la quinoa con le verdure rimaste e mettiamola nel piatto utilizzando il coppa pasta più grande. Infine completiamo il piatto aggiungendo i friarielli con i pomodorini e qualche foglietta di basilico fresco.

Siamo pronti ad andare in tavola con un bellissimo piatto…

4 commenti:

  1. enrico e adriana27 aprile 2012 19:28

    Questa è proprio una novità... per noi.
    Una sfiziosa e curiosa opportunità. BRAVISSIMA !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      anche per me... l'ho cucinata per la prima volta ed il risultato è stato ottimo..

      Elimina
  2. dopo aver letto il libro dei magnifici 20 di marco bianchi, sono alla disperata ricerca di altre ricette con i suoi ingredienti...uno di questi è proprio la quinoa! grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta.
      Io sono fortemente convinta, che per mantenersi in forma, non sia necessario mangiare solo verdure bollite, la cucina del benessere vuole far passare proprio questo concetto. Si può mangiare con gusto, essere appagati dal punto di vista del gusto e mantenersi in forma... e la quinoa mi ha fatto pensare a questo piatto sfizioso. ti invito a seguire questa sezione del blog ed ogni tanto a fare uno strappo alla regola con gli altri piatti... A presto e buona giornata

      Elimina